sabato 31 gennaio 2009

ALBERO, OROLOGIO DELLE STAGIONI

Questo è l'albero delle stagioni costruito dai miei bambini.
Ogni parte è realizzata con una tecnica diversa: spugnature per l'inverno, pastelli ad olio e fiori di carta velina per la primavera, tempera e carta vellutina per l'estate, collages vario per l'autunno.

Passa il tempo di primavera
e sopra i rami spuntano
le foglie, i fiori e i frutti
che riempiono di odori le brezze della sera.

Passa il tempo dell'estate
sotto l'ombra cortese
dei larghi e frondosi rami
riposano pigramente le allegre brigate.

Passa l'autunno, lenta stagione,
nel rosso delle foglie
che cadono ad una ad una,
e la natura al sonno piano si dispone.

Passa il tempo dell'inverno
sugli alberi scheletriti,
ma già le gemme annunciano
che non dura in eterno.
G. MOREL

11 commenti:

Annarita ha detto...

Ma che bello, questo originale orologio delle stagioni.

Straordinari e suggestivi i versi di Morel.

Rivolgi i miei complimenti ai bambini.

Baciotti cumulativi
annarita:)

maestrabetti ha detto...

Ciao Francesca, bello davvero l'albero... anche a me piace usare far usare diversi materiali e tecniche!!! :-)

france ha detto...

Grazie care!
Amo far usare soprattutto i materiali di recupero....
Buona settimana a voi!
france

Anonimo ha detto...

Complimenti! Il blog è proprio bello. L'albero è poetico, bravi i bimbi, ma brava anche chi li ha saputi stimolare e guidare.
Francesca...l'amica di Riccarda

france ha detto...

Ciao Francesca! ben arrivata in questo spazio!!!!
A presto
france

elisa ha detto...

Graziosissimo l'albero e anche la poesia che hai pubblicato.
un caro saluto

Lia ha detto...

Lavoro interessante, Francesca, e bello! Anch'io ho sempre considerato l'oggetto albero come un potente mediatore didattico. Perchè, come mette ben in evidenza il prodotto dei tuoi ragazzi, offre la possibilità di sperimentare infinite attività manuali-pratiche e tecniche pittoriche, oltre che l'opportunità di avvicinare alla letteratura e alla poesia vera (basterebbe anche solo questo!)Inoltre, dal mio punto di vista, l'albero ha una forza simbolica unica, data dal fatto che il nostro "silenzioso eroe", per usare le parole di un mio ex alunno,mettendo in comunicazione la terra e il cielo, ci offre la possibilità di proiettarci con la mente verso l'alto, ripercorrendo con lui una strada che dalle viscere del pianeta si protende nell'etere.....Con tutte le implicazioni che ciò comporta nel campo delle scienze, del mito, della difesa dell'ambiente ecc...I ragazzi sentono moltissimo questo fascino, basta farglielo provare una volta! Quindi brava tu e bravissimi tutti i piccoli. Complimenti!

france ha detto...

Grazie Elisa, mi piace associare le varie modalità espressive nell'affrontare qualsiasi argomento...
ciao

france ha detto...

Lia, grazie per questo tuo commento che per la sostanza delle tue considerazioni meriterebbe un nuovo post!
Mi piace e condivido tutto ciò che dici, è importante stimolare i nostri bambini a guardare gli alberi, ad osservarli, a scorgere tutte le tracce che essi ci mostrano, tracce del tempo che passa, tracce della vita che nascondono, tracce della vita che ci regalano...Proprio in queste prime attività mi sono accorta che abbiamo davanti bimbi sempre più disabituati a guardare, a scorgere, a individuare...passano e oltre-passano indifferenti...sta a noi portarli a fermarsi, a cercare, a scoprire...perchè possano stupirsi ancora al "rompersi delle gemme", al "verde più nuovo dell'erba" al "miracolo" che si ripete ogni anno!
A presto, ti aspetto!

Anonimo ha detto...

anche io sono una maestra...
nella mia classe, invece di fare questo albero delle stagioni abbiamo creato un mega orologioo con le orre romane, con pezzi reciclati.
il blog è bellissimo
daniela

france ha detto...

Ciao Daniela!
ben arrivata in questo blog, ti aspetto ancora per parlare di attività. di bimbi, di esperienze varie e di tutto quello che ci aiuta a fare il nostro lavoro con stimllazioni e motivazioni sempre nuove!
Collaboriamo per trovare sempre nuovi traguardi e nuovi entusiasmi!!!
A presto!!!!!!!!
france