giovedì 11 settembre 2008

PER UNA SCUOLA CHE ASSOMIGLI AL MONDO


Dedicato a tutti i bambini alle prese con il ritorno a scuola....


Nel mondo ci sono le terre ed i cieli
Non sono divisi in scaffali

Nel mondo ci sono le fiabe e le arti

Non sono divise in reparti

Nel mondo c'è un nido, che è la tua classe

Uscendo non trovi le casse
Nel mondo ci sono maestri un po' maghi
Ci sono, non solo se paghi
Nel mondo il sapere che vuoi si conquista
Nel supermercato si acquista

E allora rispondi con una parola

Com'è che la vuoi la tua scuola?

Bruno Tognolini

6 commenti:

giovanna ha detto...

Splendida, France.
Tu e la poesia!:-)
mi è piaciuta troppo..
con il tuo permesso, via kwout, la porto sul mio blog sul post che devo far trovare ai ragazzi per il loro arrivo a scuola!
grazie Fra'.. per tutto ciò che scrivi.
abbraccio!

france ha detto...

Mi fa davvero piacere Gio', la condivisione con te non vale solo per la poesia!!!!
Un bacio e un augurio a te e ai tuoi ragazzi!

guisito ha detto...

La scuola è un vecchio ed un bambino seduti su un tronco d'albero. Questa è la scuola che vorrei.

maestrabetti ha detto...

Ciao Francesca! bella questa poesia di Tognolini! :-)

Katia ha detto...

Ciao France,
ho stampato la poesia per i miei alunni, è troppo bella!
Katia

giovanna ha detto...

Fra'
grazie ancora.
Non solo ho pubblicato la poesia, i ragazzi hanno anche scritto "com'è che vorrebbero la loro scuola"!
(per ora quelli della I e della II, aspetto i più grandicelli!)
un abbraccione a te!
g