domenica 18 maggio 2008

MENTE E NUOVI MEDIA

Leggo dal blog di Gianni Marconato,la sintesi dell'intervento interessantissimo del prof. Daniele la Barbera, psichiatra, durante il convegno di IBRID@MENTI, tenutosi a Venezia sabato 17.
La Barbera è
Presidente della Società Italiana di Psicotecnologie e Clinica dei Nuovi Media (S.I.P.tech), sezione speciale della Società Italiana di Psichiatria,
Anche questo intervento conferma la modifica del sistema psico-cognitivo degli adolescenti che utilizzano i nuovi media, i cui effetti sono riscontrabili un una mente connessa esternalizzata, in un pensiero di tipo ipertestuale, in una dimensione temporale sempre presente, nella costruzione e distribuzione del sapere, nel bisogno di esibizione del sè...
La scuola, gli educatori hanno perciò il dovere di prenderne atto, di conoscere queste nuove modalità di sviluppo cognitivo, affettivo, personale e sociale, perchè la conoscenza permette la comprensione, la condivisione, il contenimento, l'indirizzo...
Riporto qui un video per introdurre alla tematica trattata dallo psichiatra.


1 commento:

Runa ha detto...

Good words.