lunedì 29 novembre 2010

Fumetti per insegnare e per apprendere

Vi invito a leggere con attenzione il post sull'utilizzo dei fumetti nella didattica, della super-Annarita, che ci ragguaglia con precisione e accuratezza sulle teorie che stanno alla base dell'utilizzo di molti-media nella didattica.
Multimedialità significa infatti l'uso di più canali concorrenti alla rappresentazione mentale della conoscenza: testo, immagini, suoni...che vengono letti e codificati attraverso  due canali (verbale-visuale).
Memoria e apprendimento traggono vantaggio dalla doppia codifica.
Il fumetto, oltre ad essere motivante, si configura come risorsa multimediale adatta a veicolare  efficacemente contenuti didattici.

Annarita correda inoltre il suo post con la  segnalazione di un sito molto "usabile" che permette di creare strisce con una certa facilità.

sabato 20 novembre 2010

Il palloncino rosso...non lasciamolo andare...

L'isola dei tesori

Proviamo a immaginare che racconto avrebbe scritto Jim al suo ritorno se, invece di aver fatto rotta due secoli fa per l’Isola del Tesoro, avesse viaggiato nel tempo e sorvolato l’Italia contemporanea alla ricerca dei suoi tesori più preziosi, nascosti, a volte in pericolo.  (i bambini n.d.r.)

Questa una delle tante mappe (la conclusiva...) da navigare nell'ISOLA DEI TESORI il sito di Save the Children, che per la giornata mondiale dell'infanzia, che si festeggia oggi, ha messo a disposizione uno strumento davvero importante: L'ATLANTE DELL'INFANZIA (a rischio) IN ITALIA, scaricabile integralmente dal sito.

Questo sito propone un viaggio in l’Italia alla ricerca del tesoro più prezioso: il suo patrimonio di oltre 10 milioni di bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Navigando sulla mappa con l’aiuto di testi, cortometraggi, fotografie, potrai conoscere la geografia dell’infanzia e dell’adolescenza nel nostro paese, rintracciarne i contesti, individuarne i rischi. E scoprire che l’isola dei minori è un arcipelago fatto di tante realtà diverse....

Un bel regalo davvero!

venerdì 19 novembre 2010

20 NOVEMBRE : Giornata Internazionale Diritti dell'Infanzia

Il bambino ha diritto all'amore.

Il bambino ha diritto al rispetto.

Il bambino ha diritto alle migliori condizioni di vita
che favoriscano il suo sviluppo e la sua crescita.

Il bambino ha diritto a vivere il presente.

Il bambino ha diritto a vivere se stesso.

Il bambino ha diritto di sbagliare.

Il bambino ha diritto ad essere preso sul serio.

Il bambino ha diritto ad avere dei segreti.

Il bambino ha diritto al rispetto dei suoi dispiaceri.

....
Janus Korczak
ricordiamocelo....

Testi tratti da “Come amare il bambino” Luni Editrice 1996, pubblicato in polacco nel 1920



domenica 7 novembre 2010

Tecnologie e didattica

Jane Hart del Centre for Learning & Performance Technologies ha pubblicato la classifica relativa alle migliori applicazioni online per la didattica, aggiornata per il 2010.



"Non si impara dalla tecnologie..." ma le tecnologie stimolano, aiutano, organizzano, visualizzano, semplificano, connettono, implementano, forniscono ambienti laboratoriali...

Vi invito a leggere questo post su Scientificando,  in cui l'inesauribile Annarita ci regala un video (con traduzione) in cui Alan Kay, matematico ed informatico, sostiene le potenzialità delle tecnologie usate nella didattica

Nel video proposto dal TED, Kay affronta la tematica delle tecnologie digitali e della didattica, e come insegnare in modo nuovo, sfruttando le possibilità offerte dalle prime.

E non basta, Kay sta lavorando ad una nuova interfaccia per semplificare l'accesso alle tecnologie anche per i bambini che non possono avere un insegnante "mediatore"...ma il progetto ha un costo...che lui quantifica così...leggete...

"Credo che questo bisognerebbe farlo con un nuovo tipo ti interfaccia grafica. E questo tipo di nuova interfaccia grafica potrebbe essere creata con una spesa di circa 100 milioni di dollari. Sembra molto, ma sono letteralmente 18 minuti di quello che stiamo spendendo in Iraq. Stiamo spendendo 8 miliardi di dollari al mese. 18 minuti sono 100 milioni di dollari. Quindi è addirittura economico"

Oggi mi sono rivista il video e riletto quanto viene asserito, non ho potuto fare a meno di condividerlo con tutti i lettori. Cliccare sui sottotitoli....

 

giovedì 4 novembre 2010

Emozioni d'autunno...




Oggi siamo usciti, armati di fotocamere, a caccia di colori...
Ci siamo divisi in tre gruppi (avevamo 3 fotocamere) e ci siamo sbizzarriti a fotografare e raccogliere le più belle emozioni d'autunno.
A scuola ci siamo divertiti a comporre i vari elementi raccolti e il risultato è davvero emozionante.
E' incredibile quanto i bambini sappiano "pensare per immagini", qualsiasi sia il materiale da manipolare,ed è importante sostenere e accompagnare questa abilità perchè  essa è alla base della creatività...e non solo...

Diceva Albert Einstein:“non ritengo - scrive il grande scienziato - che le
parole o il linguaggio scritto o parlato abbiano alcun ruolo nel
meccanismo del mio pensiero. Le entità psichiche che sembrano
servire da elementi sono piuttosto alcuni segni o immagini che
nella mia mente entrano in un gioco combinatorio di tipo visivo
e a volte muscolare”. 


Questo post partecipa a  Powered by BannerFans.com